Praelectiones

Paolo di Castro, Praelectiones, Lione, 1548

Paolo di Castro (1360-1441 ca.) insegna ad Avignone, a Siena, a Firenze e a Padova. A Firenze collabora nel 1414 alla riforma degli statuti cittadini. Esegeta del Digesto e del Codice, i suoi Consilia costituiscono, dopo l'opera di Bartolo e di Baldo, il contributo più significativo della giurisprudenza consulente dell'epoca.

Scheda catalografica in OneSearch